Branca Lupetti



Lupetti

da 8 a 11 anni


LA NOVITA'


Il progetto educativo


Nell'età in cui prevalgono lo spirito del GIOCO, la FANTASIA e la scoperta dell'ABILITA', il C.N.G.E.I. offre la possibilità di "vivere" in un ambiente davvero speciale , una specie di un mondo particolare dove tutto ha un sapore fantastico.
La traccia di questa "avventura" educativa è fornita dalle storie del Libro della Giungla, il famoso romanzo di Kipling.
La Jungla dove Mowgli ed il popolo dei Lupi guidato da Akela, il Vecchio Lupo Grigio, si muove non è qualcosa di lontano dai nostri bambini di questa età: i gruppi, misti a tutti gli effetti, vivono in un clima di "Famiglia felice", affrontando insieme e per lo più attraverso il gioco, alcuni spunti ed occasioni di crescita, che poi ognuno concretizza in una "pista personale" di progressione visualizzata da colorati distintivi.

Akela guida il suo Branco coadiuvato da altri personaggi: Baloo l'orso bruno che insegna la legge, Fratel Bigio uno dei Quattro fratelli di tana di Mowgli e compagno di gioco del branco, Mang il messaggero notturno della giungla.

Akela: il Vecchio Lupo Grigio alla guida del Branco

Il Branco è suddiviso in diverse Mute contraddistinte da colori diversi: 
le mute sono le unità di Gioco del Branco, costituite mediamente da 5-6 lupetti ciascuna. Ogni muta possiede un capo e un vice; tali ruoli vengono affidati a coloro che dimostrano maggiore impegno durante le attività e che hanno fatto propria la Legge della Giungla.
Il bambino che entra per la prima volta nel Branco viene chiamato Cucciolo.

Il Cucciolo diventerà un Lupetto dopo qualche mese con la cerimonia della Promessa. In tale occasione il Cucciolo dovrà formulare davanti a tutto il Branco la Promessa Scout. Gli verrà consegnato un foulard annodato da tenere sempre al collo, con le insegne e i colori della Sezione. Il nodo del fazzoletto verrà sciolto quando il Lupetto compirà la sua prima Buona Azione. Il foulard dello Scout si chiama Promessa e lo accompagnerà in tutto il suo percorso scout, sempre lì al collo, a ricordare la promessa solennemente pronunciata.

 

Il Progetto Educativo Globale del CNGEI - (PEG)


Il Progetto Educativo Globale del CNGEI definisce il gioco come un aspetto specifico del metodo Scout: il lupetto impara giocando...
L'approccio alle regole del vivere in società, con la richiesta di comportamenti corretti e di piccoli sacrifici personali per il vantaggio della comunità, con la disponibilità a "fare qualcosa per gli altri" (la cosidetta BUONA AZIONE) sono presentate e vissute nei modi più comprensibili per dei ragazzi che stanno cominciando ad intraprendere il cammino di crescita della propria coscienza morale.

Il Metodo scout prevede un continuo miglioramento della preparazione e della formazione dei fanciulli attraverso un cammino di crescita progressiva chiamata PROGRESSIONE.
La Progressione consiste nel graduale miglioramento che lo scout deve conseguire in seno all'Associazione, alla Famiglia e alla Società raggiungendo attraverso attività e prove di crescente difficoltà e impegno una serie di traguardi previsti, dimostrando così una sempre maggiore maturità.

Con la Progressione vengono stabiliti dei traguardi successivi a cui i Lupetti devono costantemente tendere.

La Progressione si suddivide in VERTICALE e ORIZZONTALE; la prima, preparata da Akela per il cammino educativo del Lupetto, viene via via applicata e verificata tramite il gioco, mentre la seconda dà al Lupetto l'opportunità di dimostrare al Branco le sua abilità in settori ben specifici e individuali in una vasta area di possibilità. Dimostrata al Branco la sua abilità specifica, il Lupetto potrà fregiarsi del distintivo di Capacità.
La PROGRESSIONE VERTICALE, che rappresenta la crescita del Lupo nel suo cammino educativo, è rappresentata da questa successione: Promessa, Zampa Tenera, 1°Stella, 2° Stella e Treccia 
Gialla. Ad ognuna di queste tappe corrisponde un distintivo che Akela consegna al Lupetto e che verrà cucito sulla divisa.
La PROGRESSIONE ORIZZONTALE rappresenta l’insieme delle specialità, esse vengono consegnate agli scout che dimostrano di sapersi distinguere in determinate attività. Si suddividono in quattro gruppi, ognuno rappresentato da un colore: Senso Civico, Sviluppo Fisico, Carattere, Abilità Manuali.

Un discorso a parte merita la  Treccia Lilla, una specie di onorificenza molto importante, che viene conferita ad un lupetto per dei meriti particolari
 

Progressione verticale

la pista del lupetto

             

Durante la loro vita in Branco, i lupetti percorrono una pista lungo la quale si impegnano a conquistare quattro prede (le tappe della progressione), simboleggiate da distintivi: ogni volta che il lupetto termina una delle tappe, Akela gli consegna la preda da cucire sulla pelliccia (uniforme).

la promessa

La prima grande preda è in realtà la Promessa, con cui il cucciolo si impegna a rispettare la Legge del Branco e diventa effettivamente un lupetto, entrando così nella famiglia scout. Il simbolo della Promessa è il foulard con i colori del Gruppo (nel nostro caso Rosso e Blu).

le prede

Dopo la Promessa, il lupetto si impegna per raggiungere la Zampa Tenera, quindi la Prima Stella, la Seconda Stella e infine la Treccia Gialla.

Sono tappe di difficoltà gradualmente crescente, che mettono alla prova il lupetto da diversi punti di vista: la capacità di portare a termine i propri impegni, la volontà di migliorarsi nel rispettare le proprie e altrui idee, l'attenzione a non ferire i propri fratelli, rendendosi conto di essere fratello/sorella di tutti, la capacità di giocare in Branco secondo le regole, il rispetto per l'ambiente (natura, paese, città, mondo), la disponibilità a compiere Buone Azioni (BA), per dare una mano quando ce n'è bisogno, la volontà di risolvere i problemi senza ricorrere alla violenza e di scoprire il significato delle cose che succedono intorno a lui/lei. Tutto questo è la Carta d'identità del lupetto e della lupetta CNGEI.

Per aiutare il lupetto a seguire la pista, a verificare il proprio comportamento alla luce della Carta di Identità e a raggiungere prede sempre più importanti, i Vecchi Lupi mettono a sua disposizione il Color'io, con tante domande a cui rispondere, diverse a seconda dell'età.

Ecco finalmente le prede!

Le prede Le prede Le prede Le prede
Zampa Tenera Prima Stella Seconda Stella Treccia Gialla  
 

la treccia lilla


Un discorso a parte merita la Treccia Lilla, che non si conquista superando prove! Infatti non è una tappa della progressione, ma un riconoscimento a quei lupetti che si distinguono per aver avuto un gran cambiamento nel proprio cammino portando benefici al Branco e a loro stessi, oppure per aver dimostrato un forte attaccamento al Branco e ai fratellini e sorelline ed essere stati loro d'esempio.

 

 Progressione orizzontale: Le Capacità

  SENSO CIVICO  
Amico dello spazio
Pronto soccorso
Amico delle piante
Amico degli animali
Cittadino del mondo
Ecologo
Amico della terra
Amico del cielo
Aiuto in casa
Scaccia pericoli
Amico dell'acqua
Esperto della città
Guida
Archeologo
     
  SVILUPPO FISICO  
Giocatore di squadra
Nuotatore
Esperto della comunizazione
Atleta
Freestyler
Sportivo
Salutista
     
  CARATTERE  
Animatore
Musico
Osservatore
Lettore
Collezionista
Scrittore
Economo
     
  ABILITA' MANUALE  
Artigiano
Inventore
Sperimentatore scientifico
Artista
Giardiniere
Informatico
Fotografo
Cuoco

 

testo tratto da www.cngei.it e da http://arenzano.cngei.it

 
Comments